2 e 3 febbraio

Due giorni nella bellissima valle del cuneense, al confine con la Francia, all’insegna di cascate di ghiaccio e goulotte.

Continua a leggere »

Il Vallone dell’Inferno cosi denominato nella seconda metà del XX secolo dai primi alpinisti emiliani e toscani che si cimentarono con le vie di roccia e ghiaccio di queste montagne, offre una grande quantità di vie alpinistiche invernali, con caratteristiche tecniche e ambientali che per varietà e fascino raramente si trovano nell’Appennino Tosco-Emiliano. Le vie tracciate sulle cime che circondano questa perfetta conca di origine glaciale sono un viaggio emozionante tra neve e roccia, ghiaccio e placche di arenaria, in un ambiente selvaggio, solitario e di straordinaria bellezza. Continua a leggere »

Immagini spettacolari e aneddoti suggestivi, incertezza del risultato e ricerca dell’impossibile, performance sportive e cultura della montagna. Una serata con Hervé Barmasse per divulgare un alpinismo dove la natura, se ascoltata e rispettata, diventa accessibile a tutti e amica dell’uomo. Continua a leggere »

Riceviamo dagli amici del CAI di Firenze e volentieri pubblichiamo. Continua a leggere »

Martedì 11 settembre riapre la palestra d’arrampicata presso il Liceo Agnoletti.

Continua a leggere »