La Valle del Rovigo in Mugello fa parte del Parco Giogo-Casaglia, complesso collocato a cavallo dell’Appennino tosco-romagnolo tra i più consistenti e importanti: occupa infatti più di 6.000 ettari nei comuni di Palazzuolo sul Senio, Borgo San Lorenzo, Firenzuola, Scarperia.

Il patrimonio faunistico del complesso, grazie alle norme di salvaguardia previste per le aree demaniali, è particolarmente ricco sia in termini quantitativi che qualitativi: numerosissima è la presenza di daini e caprioli, discreta è la presenza di cinghiali, lepri, volpi, puzzole, faine, tassi, scoiattoli, ghiri e istrici; è sicuramente presente il lupo sin dal 1988. Lasceremo le auto al Passo di Prato all’Albero, sulla strada che porta al Passo della Sambuca, da cui inizieremo un percorso circolare su strade forestali, mulattiere e sentieri di guado arrivando fino alle spettacolari Cascate dell’Abbraccio e al Rifugio I Diacci. Durante il percorso cercheremo di individuare le piste e le tracce lasciate sulla neve dall’ abbondante fauna selvatica del luogo.

Partenza: Da Calenzano parcheggio Carrefour alle ore 7 con arrivo previsto al Passo di Prato all’Abero per le 8.30

Itinerario: Prato all’Albero (1026 m) – Capanna Marcone (1021 m) – La Serra (904 m) – Mulino dei Diacci (850 m) – Rifugio I Diacci (941 m) – Mulino dei Diacci (850 m) – Capanna Marcone (1021 m) – Prato all’Albero.

Tempo: 5 h

Difficoltà: EAI

Ritorno: Da Prato all’Albero alle ore 16 con arrivo previsto a Calenzano alle ore 17.30

Note: Uscita con mezzi propri a costo condiviso. Necessario un abbigliamento da escursionismo invernale, scarponi con ottime suole, thermos con bevande calde. Dipendentemente dalle condizioni di innevamento potranno essere richieste ciaspole e bastoncini.

Direttori: ASE Francesca Ciani, francesca.0.ciani@gmail.com, cell. 338.1930569; Lisa Bigozzi, lisa.bigozzi@gmail.com, cell. 329.1262599