Vi sembra un po’ presto? Sembrava anche a noi ma si dà il caso che l’autunno nelle Langhe sia alta stagione: la vendemmia, i tartufi, i panorami dai colori struggenti richiamano estimatori da tutto l’orbe terracqueo…. e allora più si aspetta e più diventa difficile trovare un mezzo di trasporto e un alloggio decoroso a prezzi sostenibili.

Pertanto è necessario ricevere entro breve termine le prenotazioni e contemporaneo versamento di un acconto per il pagamento della caparra all’hotel.

Mezzo di trasporto: pullman GT a nostra disposizione per viaggio andata e ritorno e spostamenti in loco

Hotel: nel cuore delle Langhe a breve distanza da Alba e Bra, camere a 2 letti, trattamento di mezza pensione

Costo definitivo della gita da stabilire in base ai partecipanti e accordi con bus, albergo ecc., comunque, approssimativamente intorno a € 260,00/280,00 per i Soci e € 280,00/300,00 per i Non Soci

Posti disponibili limitati.

La quota comprende: viaggio andata e ritorno e spostamenti in loco con pullman GT, pernottamento in camera doppia e trattamento mezza pensione in Hotel ****, tassa di soggiorno, quota CAI, assicurazione per i non soci, Guida ambientale escursionistica che ci accompagnerà nelle nostre escursioni da venerdì a domenica, pranzo di domenica 7 in fattoria con degustazione vini.

La quota non comprende: le spese per pranzi di venerdì 5 e sabato 6, le bevande, eventuali biglietti d’ingresso a monumenti o musei

Gli interessati possono iscriversi inviando e- mail o telefonando ai Direttori gita ENTRO E NON OLTRE IL GIORNO 25 MARZO 2018

Elisabetta Tombelli: elitombelli@gmail.com tel: 0554211670

Tiziana Bellini: tiziana.be@virgilio.it tel. 0554212370

Inoltre dovrà essere fornito un recapito telefonico ed un indirizzo mail; per i non soci è richiesta la data di nascita per l’attivazione della copertura assicurativa

Unitamente all’iscrizione dovrà essere versato, per ciascuna persona, un acconto di € 100,00 con le seguenti modalità:

  • in contanti presso la sezione negli orari di apertura al pubblico

  • mediante bonifico bancario intestato a CAI SESTO FIORENTINO IBAN IT52L0867338100044000400576 CHIANTI BANCA AG. SESTO FIORENTINO VIA GRAMSCI 543 indicando come causale: “(cognome e nome)……acconto gita Langhe e Roero”

PROGRAMMA PROVVISORIO

Venerdì 5 ottobre: Partenza da Sesto Fiorentino in pullman GT, destinazione albergo; assegnate le camere e sistemati i bagagli, verso le 12.00/12.30 ci incontreremo con la guida a Santo Stefano Roero e inizieremo la nostra prima escursione nel territorio tipico roerino caratterizzato da vigneti ed estese zone boscose. Pranzo (non fornito) lungo il sentiero Piloni della Montà, il più piccolo sacro monte piemontese. Si prosegue fino all’abitato di Montà e sul sentiero dell’Apicoltura e Sentiero del ‘Gioco’ e rientro in albergo

Sabato 6 ottobre: incontro con la guida a Barolo, visita del paese e partenza per gli spettacolari territori del versante est salendo fino al comune di Novello con il suo panorama meraviglioso sulle Alpi piemontesi. Proseguiremo tra vigneti fino alla borgata Vergne, con i suoi famosi murales e quindi arrivo al paese di La Morra. Sosta per il pranzo (non fornito). Partenza da La Morra per Borgata Annunziata fino al famoso e secolare Cedro del Libano attraversando i più famosi vigneti

Domenica 7 ottobre: incontro con la guida presso la borgata Canta nel comune di Treiso. Facile trekking di circa 5 chilometri (quasi tutti in discesa) dove avremo la possibilità di costeggiare lo straordinario fenomeno geologico delle “Rocche dei 7 fratelli”, uno scenario mozzafiato inserito nel cuore della Langa del Barbaresco.

Pranzo/degustazione presso un’Azienda agricola della zona. Rientro in albergo per ritiro bagagli e partenza per la Toscana nel primo pomeriggio.

N.B.: IL PROGRAMMA E’ ANCORA “IN COSTRUZIONE” QUINDI POTRA’ SUBIRE CAMBIAMENTI SIA NEI PERCORSI SIA NELL’ORGANIZZAZIONE DELLE GIORNATE.

COSTI E PROGRAMMA DEFINITIVO SARANNO SUCCESSIVAMENTE FORNITI AI PARTECIPANTI.

A presto!

Elisabetta e Tiziana