Il massiccio del Monte Capanne è una formazione di granito, la cui vetta omonima si erge fino a 1019 mslm.
Esso rappresenta la parte più geologicamente recente dell’isola ( circa 7 milioni di anni) , e il suo granito molto pregiato è stato sfruttato da millenni come materiale da costruzione in
tutto il mondo. Sia nel Pantheon Romano , sia nel duomo di Pisa le colonne portanti sono di granodiorite dell’Isola d’Elba.
Ai piedi della massiccio montuoso si trovano alcuni borghi medievali caratteristici, come quello del Poggio , di Marciana , di Chiessi o Pomonte.
In passato veniva coltivava la vite , ne sono ancora a testimonianza i numerosi terrazzamenti , ed era presente anche la coltivazione degli alberi da frutto del Castagno. Quest’ultima ha rappresentato una risorsa importantissima per tutto il versante Occidentale. Attualmente la zona rientra nei confini del Parco nazionale Arcipelago Toscano.
E’ possibile che l’escursione coincida con la piena fioritura del cosiddetto “ Fico degli Ottentotti”, pianta secolare , dalle vivaci colorazioni violacee che infesta la zona scogliera di Sant’Andrea.

Percorso

Il percorso è visionabile qui: https://www.gpsies.com/map.do?fileId=qtgkmvthnmqgqhqh

Scarica il programma dell’iniziativa: Escursione in MTB elba 05_05_2018