Sabato 23 marzo

Il Monte Tambura è la terza altitudine delle Alpi Apuane, è una piramide schiacciata con tre creste ben definite e dai profili piuttosto dolci.

In veste invernale presenta magnifiche salite alpinistiche di tutto rispetto specie sul versante orientale mentre il versante settentrionale detto Carcaraia, con il suo andamento ondulato e il persistere della neve anche in primavera, si presta a salite sci-alpinistiche molto appaganti.

L’itinerario è una classica salita alpinistica invernale in Apuane che richiede conoscenza e pratica nell’uso dei ramponi e della piccozza.

Partenza: dal parcheggio Carrefour a Calenzano con mezzi propri alle ore 7. Arrivo previsto alle ore 9.30 al bivio sulla strada Vagli di Sopra/Gorfigliano per passo Focolaccia.

Itinerario: dalla strada per il passo della Focolaccia (950m), dove questa si biforca (1150m) prendiamo la deviazione a sinistra (a destra Passo della Focolaccia) in direzione di una grande cava. Giunti alla cava tralasciamo una strada a sx e proseguiamo senza percorso obbligato per valloncelli nel bosco. Usciti dal bosco in alto puntiamo direttamente alla cima del Monte Tambura (1890m).

Discesa: per lo stesso itinerario di salita

Tempo Salita: 3 h 30’ Tempo Discesa: 3 h

Difficoltà: F

Dislivello: + 940 m. circa

Note: obbligatorio abbigliamento invernale e scarponi idonei, piccozza, ramponi, casco, imbraco e attrezzatura per auto assicurazione, cordini per prusik e longe, 2 moschettoni a ghiera.

Direzione gita: Cesare Bartolozzi, cesare.bartolozzi@yahoo.it 3392755619

AE/ISA Fabiano Magi, magifabiano@gmail.com 3668370038