Domenica 2 giugno 2019

Tracciato spettacolare fuori da abituali sentieri, seguendo il percorso dell’acqua.

Dalla Loc. Tre Fiumi raggiungeremo il greto della Turrita Secca e da li proseguiremo al suo interno fino ad incrociare il fosso di Fatonero. Da questo punto inizieremo a risalire il Fatonero superando alcuni salti di roccia e diverse conche circolari…le famose marmitte. Ad un certo punto usciremo dal Fatonero e saliremo per paleo fino ad una sella da cui dovremo calare fino ad intercettare il fosso dell’Anguillaia. Raggiunto quest’ultimo lo ridiscenderemo calandoci direttamente nelle marmitte con l’ausilio delle corde fino a ricollegarci nuovamente alla Turrita Secca.
La difficoltà del percorso richiede la conoscenza della tecnica di calata in corda doppia.

Partenza: Con mezzi propri da Calenzano, parcheggio Carrefour alle ore 7.00 con arrivo previsto in Loc. Tre Fiumi alle ore 9.00.

Itinerario: Loc. Tre Fiumi (775 m), greto della Turrite Secca fino alla confluenza del fosso Fatonero (680 m), sella a quota 1050 m circa, fosso dell’Anguillaia, greto della Turrite Secca (650 m), Loc. Tre Fiumi (775 m)

Tempo: 7-8 h

Difficoltà: Alpinistica

Ritorno: Da Loc. Tre Fiumi alle ore 17.00 con arrivo previsto al parcheggio Carrefour di Calenzano alle ore 19.

Note: Pranzo a sacco. Indispensabili: casco, imbrago, cordini, moschettoni e discensore.

Direzione gita: Alessandro Pivi, 347 3622059, ale.pv@tiscali.it