La monorotaia Denham era una delle vie di lizza più lunghe delle Apuane, da Renara fino all’attuale cava Ronchieri (in precedenza cava Denham), ed era quella che superava il dislivello maggiore, circa 1300 m. Il percorso fu successivamente ridotto ed oggi si trovano in buona parte del vecchio tracciato traversine di legno e resti di costruzioni precedenti al 1975, anno in cui fu sostituita dalla strada marmifera di Arni per il trasporto dei blocchi di marmo.

L’itinerario è faticoso copre un dislivello di circa 1300 m su una lunghezza di circa 12 km, ed oltre alla monorotaia prevede il passaggio dallo Schienale dell’Asino, dalla Cresta del Vestito e dal Passo del Vestito. In parte del percorso sono necessarie le mani per passaggi su ammassi rocciosi, roccia e ravaneti.

Lasciata la macchina lungo la strada per Renara, già CAI 42, prenderemo, dopo aver percorso il Canale di Pianel Soprano, la lizza della monorotaia. Raggiunto il CAI 160 nella zona della Focola del vento lo abbandoneremo quasi subito prendendo sulla destra, con molta attenzione, un costone roccioso che permette di passare dalla cava Ronchieri. Successivamente, dopo aver percorso una parte della marmifera per Arni, il CAI 150 ci porterà al Passo del Vestito con rientro a Renara con il ripido CAI 42.

Partenza: da Calenzano parcheggio di fronte al Carrefour alle ore 6 con arrivo previsto Renara-Gronda verso le 8.

Itinerario: Renara (300 m) – cava Ronchieri (1565 m) – Passo del Vestito (1096 m) – Renara (300 m)

Dislivello: 1300 m

Tempo: 9.00 h

Difficoltà: EE

Ritorno: Da Renara alle ore 17.30 con arrivo previsto a Calenzano alle ore 19.30.

Note: riservata ad escursionista esperto con ottima condizione fisica in grado di affrontare i dislivelli, il terreno ripido sia in salita che in discesa, ed i passaggi su roccia. Obbligatorie scarpe con ottima suola. Uscita con mezzi propri a costo condiviso.

Direzione gita: Emiliano Pesciolini, e.pescio@tiscali.it – 3388461710