Purtroppo la gita a Merano non verrà effettuata; a causa delle varie restrizioni COVID indicate anche dal CAI siamo stati costretti adannullarla viste le difficoltà nel trovare sistemazioni adeguate sia per dormire sia per la serata di “bisboccia” in birreria.

Gita luppolo-alpinistica di due giorni a Merano dove andremo a percorrere due ferrate nei dintorni mentre la sera ceneremo presso il Forst Biergarten, dove potremo degustare una cena tipica annaffiata dalla famosissima birra Forst. Il pernottamento è previsto a Forst o nei pressi in pensione o agriturismo da definire.

Sabato: ferrata Ziel nel Parco Naturale

del Gruppo di Tessa

Partenza: da Calenzano Carrefour ore 6

con arrivo a Rablà frazione Parcines ore 11.

Itinerario: Ferrata Ziel

Difficoltà: EEA (medio-difficile)

Tempo: circa 4.30 h

Dislivello: 500 m

Domenica: ferrata di Punta Marmotta in Val Martello

Trasferimento da Forst al parcheggio rif. Genziana in Val Martello.

Itinerario: Ferrata di Punta Marmotta (Murmele)

Difficoltà: EEA (medio-difficile)

Tempo: circa 4 h

Dislivello: 300 m

Il rientro a Calenzano è previsto in serata alle ore 21.

Note 1: i partecipanti dovranno essere obbligatoriamente equipaggiati di materiali omologati quali kit ferrata, casco e imbraco oltre a due cordini e due moschettoni. È indispensabile una buona forma fisica e un adeguato abbigliamento da montagna con scarponi con tomaia robusta e suola ben scolpita (tipo Vibram). Per quanto la gita abbia un aspetto anche goliardico, le ferrate che andremo a percorrere sono considerate “difficili”e sono quindi riservate a escursionisti esperti capaci di muoversi in autonomia su percorsi di questo tipo.

Note 2: dovendo pernottare in pensione o agriturismo, il numero dei partecipanti è limitato e le iscrizioni verranno chiuse 1 mese prima dello svolgimento della gita.

Verrà richiesto un anticipo a titolo di caparra; l’iscrizione sarà confermata con il versamento.

Direzione gita: Riccardo Bresci, riccardobresci@hotmail.com – Fabiano Magi, magifabiano@gmail.com