Intersezionale con le sezioni di Castelfranco Modenese e Lucca

È il sistema collinare che separa il Golfo della Spezia dalla pianura alluvionale della Magra, caratterizzato da quercete, leccete e prati che recano le tracce dell’abbandonata attività agricola.

Percorrendo i sentieri sul Caprione si potrà godere dei bei panorami verso il Golfo della Spezia sino al promontorio di Porto Venere e alle isole di Palmaria, Tino e Tinetto e, al di là della piana della Magra, verde di campagne e azzurra d’acque, non potranno mancare le cime biancheggianti delle Alpi Apuane. L’itinerario parte da Levante non lontano dall’uscita di Sarzana, vicino al fiume Magra; passeremo da diversi punti panoramici e bellissime località come Montemarcello, Tellaro, Fiascherino e Lerici.

Percorso: Parcheggio vicino Ameglia (4 m) – Bocca di Magra (4 m) – Montemarcello (250 m) – Zanego (250 m) – Tellaro (25 m) – Fiascherino (25 m) – Lerici (46 m) – San Terenzo (34 m) – Pugliola (110 m) – Ameglia (50 m) – Parcheggio vicino Ameglia (4 m)

Ritrovo: Parcheggio vicino Ameglia (La Spezia) ore 9 con partenza alle 9.30

Tempo: 5-6 h

Difficoltà: MC-MC

Distanza: 35 km

Dislivello: +/- 1.200 m

Ritorno: partenza da parcheggio vicino Ameglia (La Spezia) alle h 15.30

Note: Mountain bike meccanicamente efficiente e con copertoni adatti per il fuoristrada. Casco obbligatorio omologato. Vestiario stagionale adeguato, antivento-antipioggia e necessario per forature e altre riparazioni meccaniche.

Direzione gita:

Alessandro Gamannossi – 3356101914 – alegamannossi@gmail.com