Monte Morello è sempre stato territorio ricco di corsi d’acqua, di sorgenti, di fonti ormai “storiche”.

Si tratta di luoghi con un’alta valenza naturalistica a cui la presenza dell’uomo ha sommato interventi per beneficiare del “patrimonio acqua” con pescaie, condutture, bacini, burraie e mulini. Un ambiente quasi incontaminato a pochi passi dalla città, importante patrimonio che costituisce habitat idoneo alla permanenza di molte specie animali.

In occasione della “Giornata mondiale dell’acqua” (22 marzo) noi faremo un percorso ad anello toccando fonti e ruscelli, su sentieri semplici ma suggestivi e ricchi di vegetazione. Il percorso fa parte dei “Cammini dell’acqua”, realizzati con un contributo da parte di Publiacqua.

Ritrovo: ore 8:30 al parcheggio della Fonte dei Seppi-

Lunghezza: 14 km

Dislivello: 800 m

Tempo: 6 h ca

Difficoltà: E (con un breve tratto EE)

Note: pranzo a sacco, abbigliamento a cipolla, scarpe con suola scolpita

Direzione gita:

ASE Silvia Sarri – 3296116104 – silviasarri54@gmail.com

Andrea Giorgetti – 3356952117 – doctor.george57@gmail.com