Cogne è un comune italiano di 1.439 abitanti della Valle d’Aosta situato nella parte meridionale della regione, al cospetto del massiccio del Gran Paradiso che dà il nome all’omonimo Parco nazionale.

Cogne è un’importante località turistica, sia estiva che invernale, e uno dei centri mondiali dello sci di fondo e dello Sci Alpino . Determinante attrattiva turistica è il Parco Nazionale del Gran Paradiso, primo parco nazionale italiano che tutela una notevole biodiversità sia floristica che faunistica.

Ma è nel ghiaccio che troviamo un paradiso per l’ ice-climber, con più di 150 cascate di ghiaccio, alcune delle quali attrezzate con chiodi fissi su roccia, rappresenta un luogo di richiamo internazionale per cascatisti di ogni livello. Alcune di queste pareti ghiacciate sono inoltre adatte alla pratica del dry tooling, una moderna tecnica di arrampicata su ghiaccio e roccia

Particolarmente suggestivi sono inoltre le passeggiate con le racchette da neve, i percorsi in slitta trainata da cavalli e la pratica della corsa con i cani da slitta.

Programma:

Sabato: Partenza ore 4.30 dal parcheggio Carrefour di Calenzano con mezzi propri – direzione Cogne (arrivo previsto ore 10.00) – sistemazione presso l’Ostello La Mine (di recentissima ristrutturazione) (http://www.ostellocogne.it/index.html) con formula di pernottamento + colazione (presente una convenzione della struttura con il ristorante tipico a 100 mt di distanza per la cena) e resto della giornata impiegato a scalare cascate di ghiaccio con vasta scelta di grado. Per i meno esperti sarà possibile esercitarsi nei monotiri presenti sotto un salto della diga della cascata di Lillaz e quindi ci sarà la possibilità di salita con la corda dall’alto.

Domenica: Sveglia e colazione – cascate di Ghiaccio a scelta a Cogne oppure nella attigua Valnontey.

Alcune proposte di salita di più tiri:

  • Lillaz
  • Touborg
  • Patrì
  • Sentiero dei Troll
  • E tante altre fruibili al link http://www.cuneoclimbing.it/ice-dry

Ritorno: Rientro a Firenze a discrezione o in alternativa ritrovo con luogo da concordare ore 17.00 per partenza in comitiva.

Note: I partecipanti alla gita devono firmare il consenso informato ed equipaggiarsi obbligatoriamente di casco, imbracatura bassa, piccozze tecniche, scarponi da ghiaccio, ramponi, N.D.A., mezza corda da 60 e di un adeguato abbigliamento tecnico per operare in ambiente ghiacciato.

Iscrizioni tassative e versamento della caparra di € 15 entro il 15 Gennaio 2017.

Direttori gita: Simone Giovannini cell. 3476973368 – Filippo Martinelli cell. 335275182

Save