Il prossimo 28 febbraio in un luogo ben noto agli arrampicatori come Finale ligure, si svolgerà un convegno sul tema della sicurezza e della pretesa di garanzia totale che ormai si osserva anche in ambito alpinistico.

Il tema è al centro di un ampio dibattito da tempo, sopratutto per iniziativa di Alessandro Gogna che stà cercando di promuovere una cultura della sicurezza basata sulla capacità di valutazione dell’ambiente e di autovalutazione di chi frequenta la montagna, piuttosto che su protocolli e regole buone per tutti e per ogni luogo. Questo atteggiuamento produce infatti, secondo le posizioni di molti alpinisti, meno sicurezza in termini generali e molti problemi per gestire qualsiasi attività individuale e, sopratutto, collettiva in ambiente alpino.

Chi volesse partecipare può scaricare il volantino dell’iniziativa: convegno20022015