Notevole avancorpo roccioso del M. Tambura, il M. Roccandagia svetta sull’alpeggio di Campocatino e fa da spartiacque fra la vallata di Vagli e la Carcaraia.

L’itinerario segue il sentiero 177 (brevi tratti attrezzati) e aggira il versante settentrionale del monte fino all’innesto con la traccia che porta alla cima (segni celesti). Esposta e su roccia friabile la salita della cresta SO dalla sella alla vetta. Rientro per la via di salita.

Partenza: Da Calenzano parcheggio di fronte al Carrefour alle ore 7 con arrivo previsto a Campocatino alle ore 9.

Itinerario: Campocatino (1000 m) – Passo Tombaccia (1350 m) – Sella di Roccandagia (1673 m) – M. Roccandagia (1717 m).

Tempo: 5 h

Dislivello: 700 m

Difficoltà: EE

Ritorno: Da Campocatino alle ore 15 con arrivo previsto a Calenzano alle ore 17.

Note: Uscita con mezzi propri con costo condiviso. Pranzo a sacco.

Direttori: ASE Ciani Francesca, francesca.0.ciani@gmail.com, cell. 338.1930569 – ASE Mannocci Emanuele, mannocciemanuele@gmail.com, cell. 333.3917963

Save