A causa dei lavori di ristrutturazione ancora in corso, nel rifugio previsto, l’uscita verrà spostata a data da destinarsi.


I Monti Sibillini sono il quarto massiccio montuoso dell’Appennino continentale (dopo Gran Sasso, Maiella e Velino-Sirente). Le cime superano in alcuni casi i 2.000 m di altitudine: il monte Vettore (il più alto con 2.476 m), il Pizzo della Regina o monte Priora, il monte Bove e il monte Sibilla.
Facendo base presso Castelluccio di Norcia, in un rifugio autogestito del Cai di Spoleto, sarà possibile effettuare in autonomia varie escursioni verso le principali vette. Sono necessarie esperienza, allenamento e attrezzatura idonea (probabile anche la presenza di neve residua che impone l’uso di attrezzatura invernale).
Organizzazione:
Fabiano Magi, magifabiano@gmail.com, 366.3906698
Jacopo Sergiusti, jacopo.sergiusti@libero.it, 328.2551835