Alla scoperta di un’antica ferrovia mineraria abbandonata, in una zona da sempre sfruttata per le sue ricchezze minerarie: calcedonio, magnesite, lignite. Ripercorreremo insieme, all’interno della Riserva di Monterufoli-Caselli, i luoghi più interessanti e suggestivi tra case cantoniere, ponti che resistono al passare del tempo e strutture abbandonate. Tutto questo guadando torrenti e percorrendo un angolo di natura unico. Infine, se il tempo lo permetterà, per chi vuole, ci sarà la possibilità di fare un bagno nel torrente Ritasso come si faceva un tempo che fu! Un’avventura emozionante e coinvolgente.
Considerate le condizioni meteo passate e presenti e ritenendo che le piogge possano avere ingrossato in modo considerevole i torrenti che avremmo dovuto guadare, l’uscita in oggetto risulta ANNULLATA.

Ritrovo: parcheggio di fronte al bar Big Roof a Casino di Terra (Via di Val di Cecina 12, Casino di Terra, PI). Da qui, con auto proprie, ci trasferiremo al punto di partenza dell’escursione. Ore: 9.30
Durata: ore 5 circa, escluse soste
Pranzo: al sacco
Difficoltà: E (ma con presenza di guadi, con buona probabilità di bagnarsi)
Partecipanti: 20 persone max