La storia della Sezione CAI di Sesto Fiorentino

La sottosezione

Il 22 gennaio 1932 venne costituita a Sesto la sottosezione del Club Alpino Italiano, dipendente dalla Sezione fiorentina che era stata fondata nel 1868.

I Fondatori

I diciassette pionieri fondatori della Sottosezione, provenienti quasi tutti dal settore escursionistico della Società Sportiva Libertas, furono: Lelio Bacci, Alois Biagioni, Ruggero Bianchini, Guido Chellini, Alfiero Conti, Corrado Conti, Enrico Conti, Tullio Contini, Eros Giachetti, Ugo Grassi, Loris Mattolini, Luigi Permoli, Pio Ragionieri, Giuseppe Taiuti, Vinicio Tarli, Giorgio Tredici e Rodolfo Vannucchi.

La Sezione

Sei anni dopo, l’8 giugno 1938, la Sede centrale romana, vista la consistenza del gruppo sestese che aveva superato i 50 iscritti, la quantità e la qualità dell’attività svolta, autorizzò il passaggio da Sottosezione a Sezione. La sede, fino allora assai precaria, fu stabilita nei locali dell’ex palazzo Pretorio di piazza Ginori, che ospitava quasi tutte le associazioni sportive e culturali cittadine, oltre al fascio locale, il cui segretario Luigi Permoli divenne anche Presidente del C.A.I.

Il dopoguerra

Dopo l’ovvia riduzione dell’attività dovuta alla guerra, la Sezione tenne la sua prima Assemblea generale dei Soci il 5 novembre 1944, che vide l’elezione a Presidente di Eros Giachetti; il recapito provvisorio fu stabilito presso la Tipografia Contini in via Roma (ora via Matteotti).
A partire dal 1946, con il lento ma costante ritorno alla normalità, riprese regolarmente l’attività escursionistica e alpinistica.

Oggi

Da allora di tempo ne è passato e di cose ne sono state fatte molte: la Sede ha più volte traslocato fino a trovare l’attuale prestigiosa collocazione nella colonica ristrutturata di “Casa Guidi”; è stata istituita, grazie al capace gruppo di arrampicatori, una Scuola di Alpinismo intolata alla memoria di Vero Masoni; la Festa di Poggio Trini a Monte Morello è diventata un appuntamento tradizionale a cui partecipa anche qualche centinaio di persone; la qualità della Scuola di Sci ha riscosso un sempre maggiore successo tra i giovani; il programma escursionistico non ha mai mancato di trovare nuove interessanti proposte.
Ma, soprattutto, in tutti questi anni la sezione del Club Alpino Italiano, per la serietà dell’impegno profuso, si è fatta così apprezzare a Sesto Fiorentino da diventare quasi “un’istituzione”.
I quasi settecento Soci attuali ne sono solo una delle dimostrazioni.

I Presidenti

  • 1932-1938: Eros Giachetti
  • 1938-1943: Luigi Permoli
  • 1944-1955: Eros Giachetti
  • 1955-1980: Fernando Biagiotti
  • 1980-1993: Mario Di Luca
  • 1993-1998: Giacomo Cocchi
  • 1999-2004: Andrea Giorgetti
  • 2005-2010: Stefano Landeschi
  • 2011-2013: Moreno Giorgetti
  • 2014-2016 Stefano Selmi
  • 2017-2019 Osvaldo Landi
  • 2020-2022 Stefano Rolle